Due settimane in Sardegna

Quest’anno non vogliamo prendere l’aereo e quindi la scelta della destinazione cade sulla vicina Sardegna, facilmente raggiungibile con 10 ore di traghetto sulla linea Genova – Olbia.

Prenotiamo a circa un paio di settimane dalla partenza sia il traghetto Moby (272€ andata e ritorno passaggio ponte per 2 persone con auto) che l’appartamento a Murta Maria (500€ per 8 notti, molto carino). Partiamo il 22 giugno alle 21:30 da Genova ed arriviamo a Olbia il giorno successivo alle 08:00.

Il ritorno è fissato per venerdì 1 luglio alle 9:00 da Olbia, con arrivo a Genova alle 19:00.

Il soggiorno a Murta Maria è piacevole, alcune belle spiagge si trovano nelle immediate vicinanze. In realtà poi ci spostiamo spesso, per visitare spiagge che si trovano più a sud nei pressi di San Teodoro.

Qualche giorno prima di tornare a casa ci è venuta voglia di estendere il soggiorno di una settimana. Così, tramite il sito Moby, abbiamo potuto spostare di una settimana il rientro, pagando 25 euro per il servizio.

Distribuzione granita in Sardegna Cala Goloritze Cala Luna

Questo il calendario delle giornate passate in Sardegna:

23 giugno
Arrivo a Murta Maria e sistemazione in appartamento. Poi spiaggia Porto Istana e i Sugheri

24 giugno
Porto Taverna e Lu Impostu (la nostra preferita!! arrivando presto, dall’ingresso a sud, è possibile trovare posto gratuito… è solo necessario attraversare a piedi un piccolo guado nel mare)

25 giugno
Capo Coda Cavallo (spiaggia stretta e affollata…) e Cala Brandinchi (bella ma affollata e con parcheggio caro… meglio Lu Impostu che è li di fianco!)

26 giugno
Lu Impostu (ancora! certo!)

27 giugno
Giornata parecchio ventosa… giro in auto fino a Palau (Golfo Aranci, Porto Rotondo, San Pantaleo, Porto Cervo, Roccia dell’Orso, Punta Sardegna)

28 giugno
Cala Cristallina e Lu Impostu (ormai siamo di casa…)

29 giugno
Crociera con la M/N Davide di Davide e Golia: Cala Luna, Cala Biriala, Grotta del Fico, Cala Mariolu, Cala Goloritzé

30 giugno
Posta al mattino, Lu Impostu al pomeriggio (ma si, era da un po’ che non ci andavamo)

1 luglio
Al mattino spostamento a Casa Danilo nei pressi di San Teodoro, al pomeriggio spiaggia La Cinta

Capo Coda Cavallo Lu Impostu San Pantaleo

2 luglio
Spiaggia Isuledda (affollata) e poi Budoni (molto spaziosa soprattutto la parte a nord, c’è anche una zona per i cani)

3 luglio
Lu Impostu (ultima volta… sigh…)

4 luglio
Spostamento da San Teodoro ad Alghero, all’appartamento Brisa Marina. Spiaggia del Lazzaretto… piccola ed affollata…

5 luglio
Lampianu (con meduse…), Salina vicino a Stintino (bruttarella e affollata…), spiaggia Porto Ferro (nuvoloso ma sembrava bella e spaziosa; sembra ci sia spazio anche per i cani)

6 luglio
Spiaggia Mugoni (zona La Stalla, parcheggio 5 euro rimborsati tramite consumazioni al bar)

7 luglio
Grotte di Nettuno, spiaggia Mugoni (ci è piaciuta… ci torniamo!) e spostamento a Olbia (pernottamento al Residence Olbia)

8 luglio
Traghetto Olbia – Genova e poi auto fino a Biella…

Vista dalla Roccia dell'Orso Lampianu Scalini per le Grotte di Nettuno

In totale abbiamo percorso circa 1.660 km.

Ad Alghero consigliamo un buon ristorare: Trattoria da Mirko si trova nel centro storico e non delude, sia per la qualità che per i prezzi!

Questa vacanza in Sardegna ci è piaciuta parecchio, non ha nulla da invidiare alla nostra amata Grecia, sicuramente ci torneremo!

Tagged with