Lago di Garda

Periodo: 20-22 luglio 2007
Mezzo di trasporto: Scooter Malaguti Madison S 200
Spesa per persona: 170,00 € circa

Diario

20 luglio

Biella-Peschiera del Garda in circa 3,5 ore: lo scooter è comodo per superare il traffico, ma ad ogni ora è meglio fare una pausa.
Arriviamo a Peschiera alle 12.00 circa, subito troviato l’Hotel Johnathan (80,00 € a notte per la doppia).
Purtroppo i biglietti sconto per Gardaland sono finiti, ci toccherà pagare il prezzo intero. Subito andiamo a Gardaland, raggiunta con circa 6 minuti in scooter… e scopriamo che il parcheggio per le moto è gratis: bello!
Appena ci avviciano all’ingresso già sentiamo le musichette da parco dei divertimenti, che bello, dai dai presto andiamo!! Facciamo i biglietti e già studiamo la mappa decidendo quale giostra sperimentare. Decidiamo di fare le giostre verificando le code da fare. Per fortuna è ora di pranzo e la coda è spesso breve (5/10 minuti).
Così facciamo un giro su Jungle Rapids, Fuga da Atlantide (niente di che…), Space Tornado, e via via tutte in sequenza fino ad arrivare Time Voyagers, la novità del 2007. Molto bello e ben fatto! Passiamo poi a Sequoia Adventure, forse la giostra che più ci ha stupido! Riprendiamo un po’ di fiato e poi è il turno dei classici: Colorado Boat, I Corsari, 4D Adventure, … C’è tempo anche per il Torneo di Camelot e un giro sull’Ortobruco…
Effettivamente in questa calda giornata di luglio le code sono sempre state un po’ scarse… meno male!!
Ceniamo nel Souk Arabo e poi assistiamo allo splendido spettacolo Broadway Celebration: non pensavo mi piacesse, e invece… Poi è il turno dello spettacolo Gardaland on Ice: anche questo molto emozionante. Subito dopo un giretto nella Magic House (una delle giostre più originali) e poi via davanti alla Valle dei Re dove assisteremo allo spettacolo conclusivo Light of Life (molto Matrix…).
Ormai è tardi, è ora di andare in Hotel anche perchè siamo cotti biscottati… ma prima ancora un giro su Sequoia Adventure!

21 luglio

Sveglia con molta calma, colazione alle 11,00. Prendiamo lo scooter e ci dirigiamo verso Lazise. Grazie allo scooter superiamo una serie di code senza fine. Lazise è sempre molto carina.
Poi andiamo a Bardolino, dove facciamo anche il bagno. Fa un caldo tremendo e l’ombra è l’unica soluzione.
Torniamo in hotel nel tardo pomeriggio, doccia e poi cena in centro a Peschiera. Tanti turisti, soprattutto stranieri, a spasso per il paese.

22 luglio

Sveglia alle 8,30 e colazione. Riempiamo lo scooter dei nostri bagagli e poi ci dirigiamo verso Sirmione. Anche qui è sempre piacevole una passeggiata nel centro storico.
Gli scorci sul lago sono splendidi e la cornice del castello è incantevole. Alle 12,30 partiamo per tornare verso casa. La strada è lunga e non vogliamo correre come all’andata.

Tagged with